15 Set 2014
settembre 15, 2014

Buste in plastica bandite per legge

0 Comment
E’92 comparsa lo scorso 11 Agosto sulla Gazzetta Ufficiale la notizia dell’92approvazione della legge n 116, facente parte del decreto legge 91 del 2014; arrivano le prime sanzioni per chi continua la commercializzazione dei sacchetti di plastica non biodegradabili.Per commercializzazione di intende oltre la vendita da parte delle aziende specializzate, anche la distribuzione a titolo gratuito alla cassa dei supermercati; in poche parole le buste di plastica che ci vengono date (o vendute) alla cassa del supermercato, sono fuorilegge.Dovranno essere usati e distribuiti solo ed esclusivamente sacchetti in materiale biodegradabile, da poter utilizzare anche per il compostaggio dei rifiuti organici da parte dei cittadini.Le multe per chi infrange la legge saranno dai 5 ai 25 mila euro, ma potrebbero arrivare anche a 100mila euro nei casi in cui ci si trovi di fronte a grossi quantitativi.Oltre a questa normativa, che di fatto si impone di eliminare entro il 2019 i sacchetti inquinanti, molta strada c’92’e8 da fare per rendere i sacchetti bio meno costosi rispetto alle normali buste di plastica.